1° prova PRIMI SPRINT 23.-24.11.2019 ARENA RITTEN – Collalbo (BZ)

Si è conclusa ieri la prima delle tre prove della competizione PRIMI SPRINT riservata alle categorie Junior dei più piccoli (D, E ed F) presso l’Arena Ritten di Collalbo

E anche in questa occasione il Circolo Pattinatori Pinè rientra con grandi soddisfazioni grazie ai nostri atleti ed agli allenatori Danilo e Linda.

In evidenza il 3° posto di Alessandro Avi nella categoria junior D maschile.

Grazie ragazzi !!!

Ecco i risultati dei nostri atleti:

AtletaCategoriaClassifica
Andreatta LorenzoJunior F4
Andreatta SamueleJunior D5
Avi AlessandroJunior D3
Chiogna CharlotteJunior D10
Chiogna ManuelJunior D9
De Carli MatteoJunior E10
Dossi AnnalisaJunior E4
Gianotti MatteoJunior E5

Tutti i risultati

ISU Junior World Cup #2 Enschede (Olanda) 23 – 24 Novembre 2019

Trasferta olandese per il nostro Mattia Peghini chiamato dalla nazionale per la seconda prova della Coppa del Mondo pista lunga a Enschede.

E’ sempre una forte emozione quando la nazionale chiama i nostri atleti per partecipare alle competizioni di questo livello.

Ecco i risultati di Mattia nelle varie distanze:

DistanzaPosizione
1000 m46
3000 m31
500 m48
1500 m41

Forza ragazzi !!! avanti tutta !!!!

Tutti i risultati

1° Prova Grand Prix Baselga di Pinè (ITA) 9 – 10 Novembre 2019

Si è conclusa ieri la prima prova del Grand Prix a Baselga di Piné organizzata dal nostro Circolo e che ha visto la partecipazione di 14 società sportive per un totale di 105 atleti iscritti !!!!

Grande partecipazione quindi per questa competizione !

Ringraziamo tutti i genitori che hanno contribuito con il loro volontariato al successo di questa manifestazione. Grazie mille !

L’unione fa la forza !!!!

Ma vediamo ora i risultati dei nostri atleti che hanno partecipato in massa (24 iscritti) e che anche in questa occasione ci hanno regalato ottime prestazioni e grandi soddisfazioni !!!

Il nostro Circolo si è aggiudicato il primo posto nella classifica squadre con 302 punti!!!

Bravissimi ragazzi !!!!

Vedi tutti i risultati link.

Un ringraziamento speciale anche alla ditta Giacomello Arte Foto che durante l’evento ha fornito il servizio di stampa foto immediata con grande passione e professionalità. Grazie a Massimo e al suo staff !!!

International Race – Inzell (GER) 25 – 27 Octobre 2019

Prima uscita di stagione per i nostri ragazzi in pista lunga in Germania presso l’anello di Inzell per l’International Race.

Sette in totale i ragazzi del nostro Circolo che hanno partecipato nella rappresentanza italiana:

Betti Chiara, Eccher Saimon, Filippi Katia, Moser Emanuel , Nadalini Thomas, Peghini Mattia e Pontalti Riccardo.

Ecco tutti i risultati per le varie distanze link.

Forza ragazzi !! Avanti tutta !!

CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR ALL ROUND – Baselga di Piné

Si sono conclusi ieri i due giorni relativi ai CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR ALL ROUND per le categorie A,B,C e D presso l’anello di Baselga di Piné con risultati eccellenti per i nostri altleti!!

Nella rassegna tricolore junior sulle quattro distanze organizzata dallo Sporting Club Pergine sono stati presenti 80 atleti di 9 società italiane.

Ecco i podi:

  • Francesco Betti 1° posto Junior A MAN; miglior tempo in tutte le distanze;
  • Emanuel Moser 4° posto Junior A MAN;
  • Mattia Peghini 4° posto Junior B MAN;
  • Laura Peveri 1° posto Junior B LAD;
  • Chiara Betti 2° posto Junior B LAD;
  • Katia Filippi 3° posto Junior B LAD;
  • Alessandro Loreggia 1° posto Junior C MAN; miglior tempo in tutte le distanze;
  • Manuel De Carli 3° posto Junior C MAN;
  • Mattia Leonardelli 3° posto Junior D MAN;
  • Alessandro Avi 4° posto Junior D MAN;
  • Simone De Carli 5° posto Junior D MAN
  • Margherita Betti 3° posto Junior D LAD;

Bravissimi ragazzi !!!

Che stagione !!!!

I NUMERI DOPO LE MANIFESTAZIONI ISU

Grazie a tutti i volontari del Circolo Pattinatori Piné per il prezioso supporto e la bellissima esperienza !!!

Riportiamo il Comunicato stampa nr. 9 (CdM e Mondiali Junior)

Si sono concluse le due manifestazioni mondiali di pattinaggio velocità a Baselga di Piné

BASELGA DI PINÉ – Dopo due settimane intense di attività si sono concluse le due manifestazioni mondiali che l’ISU, federazione internazionale degli sport del ghiaccio, ha affidato all’organizzazione esperta di Baselga di Piné. Le manifestazioni di Baselga di Piné, storica capitale italiana del pattinaggio velocità e da tanti anni gemellata con la località olandese di Heerenveen, sono state organizzate dalla Piné Grandi Eventi con presidente del Comitato organizzatore Enrico Colombini e vice Elisabetta Pizio, ex azzurra e presidente del Circolo Pattinatori Piné, storica e blasonata società che quest’anno compie 70 anni di attività. A contribuire all’eccellente riuscita degli eventi anche la Federazione Italiana Sport Ghiaccio (FISG), Trentino, l’Azienda Promozione Turistica Altopiano di Piné e Valle di Cembra, l’Ice Rink Piné Srl ed il Comune di Baselga di Piné, nonché numerosi sponsor privati. Il comitato operativo è stato diretto da Luca De Carli, manager dell’evento e presidente dell’A.p.T. Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Nicola Condini, manager della struttura e direttore dell’Ice Rink Piné, coadiuvati nei lavori da Paolo Gemme, sport expert, da Pierluigi Bernardi, responsabile del sistema informatico e dell’accreditamento, dalla segretaria dell’Ice Rink Piné Srl, ex pattinatrice della lama lunga, Linda Bortolotti e da Marco Avi responsabile per la sicurezza della struttura. Il comitato operativo ha lavorato assieme a 120 volontari del Circolo Pattinatori Piné e del Club Loris Roggia, per i controlli di sicurezza e da molti altri che hanno voluto dare una mano per la perfetta riuscita degli eventi.

Veniamo ora ai numeri: due le manifestazioni, per un totale di cinque giornate di gara, il 9-10 febbraio le finali di Coppa del Mondo Junior, dal 15 al 17 febbraio i Campionati Mondiali Junior. Oltre 300 gli atleti partecipanti, provenienti da 27 nazioni di tutto il mondo, compresa la Colombia e la Mongolia. Quasi 3.000 le presenze turistiche portate sull’altopiano di Piné nelle due settimane di gara, con una permanenza media di 10 giorni e che arrivano a circa 3.300 se contiamo anche il primo weekend di febbraio, dove a Baselga di Piné, si è svolto il Trofeo Nicolodi, storica manifestazione di short track, con oltre 220 partecipanti. Le presenze turistiche e le spese per l’organizzazione delle manifestazioni, hanno portato ad un indotto sull’Altopiano di Piné che si stima pari a circa quattrocentocinquantamila Euro, nelle sole due settimane di gara, in un mese di febbraio, considerato solitamente bassa stagione o periodo di chiusura e pochi affari per tutti. Gli eventi sono stati trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube dell’ISU per un totale di circa 28 ore di riprese, che hanno portato a circa 90.000 contatti nelle sole giornate di gara. Molti sono stati i record battuti durante le gare, tre Record della pista assoluti, tredici Record della pista junior e di questi cinque sono anche Record del Mondo Junior Outdoor. Ottimo il medagliere dell’Italia che ci ha visto portare a casa tre ori, un argento ed un bronzo e una coppa del mondo nella mass start da parte di Laura Peveri il 9 e 10 febbraio, poi un oro assoluto nella mass start femminile, Laura Peveri, ed infine un bronzo assoluto nell’allround maschile e un bronzo nelle singole distanze maschili, Francesco Betti, durante i Campionati Mondiali Junior del 15-17 febbraio.

Baselga di Piné vanta inoltre l’organizzazione di dodici tappe della Coppa del mondo assoluta (1986, 1987, 1989, 1991, 1993, 1996, 1997, 1998, 2000, 2003, 2005 e 2008), il Campionato mondiale junior nel 1993, quello assoluto nel 1995 e l’Europeo, sempre assoluto, nel 2001.

ISU World Junior Speed Skating Championships 2019

Si è conclusa ieri la settimana dedicata ai Campionati mondiali Junior pattinaggio di velocità presso lo stadio del ghiaccio di Miola di Piné che ha visto confrontarsi oltre 130 atleti da 24 Nazioni.

Quante emozioni e quante soddisfazioni per l’Italia e per il nostro Circolo Pattinatori Piné in particolare!!!

E’ stato difficile trattenere le lacrime di gioia anche per Laura Peveri che dopo l’oro nella Mass-Start della coppa del mondo ci porta anche l’oro nella Mass-Start dei Campionati mondiali Junior !!!

Grande Laura e grazie per le emozioni che ci hai regalato !!

Laura Peveri taglia il traguardo e vince l’oro!!

Ma non è finita qui….

Il nostro Francesco Betti ha guadagnato uno straordinario bronzo che vale tantissimo dopo le quattro distanza nella classifica All-round !!!!

Grande Francesco !!!

Francesco Betti in gara

E se pensavate che fosse finita ……

Chiara Betti, sorella di Francesco, solo qualche ora prima a Sarajevo in terra di Bosnia ha conquistato l’argento agli EYOF invernali nei 1000 metri dello short track !!!!

L’argento di Chiara agli EYOF ed il bronzo di Francesco ai Campionati del Mondo Junior

Che fine settimana per il nostro Circolo, ricco di risultati e grandi soddisfazioni !!!!

Grandi ragazzi continuate così !!!

ISU Junior World Cup Final – seconda giornata

Che la mass start sia una specialità di splendide conquiste per il
movimento italiano del pattinaggio velocità è ormai risaputo ma oggi per il nostro Circolo è stata una giornata molto emozionante!!!

La nostra Laura Peveri ha conquistato il primo posto nella Mass Start Junior!

Per Laura si è trattata di una conferma. L’atleta originaria di Monticelli d’Ongina in provincia di Piacenza, già la scorsa stagione, la prima che aveva dedicato al pattinaggio velocità su ghiaccio essendo lei cresciuta sportivamente nel mondo delle rotelle, aveva vinto la classifica
finale della mass start. Laura, 18 anni da compiere il prossimo 15 luglio, sul ghiaccio trentino è stata protagonista di una gara perfetta sotto l’aspetto tecnico-tattico. Sorniona nelle prime fasi e addirittura a navigare nella seconda parte del gruppo, alla campana dell’ultimo giro è uscita in progressione con un’ultima curva tracciata alla perfezione per poi imporsi con una irresistibile volata.

Grande Laura!!!!

In evidenza anche il 4° posto di Francesco Betti sui 1.500 metri con il tempo di 1.51,49 alle spalle del russo Sergei Loginov (1.49,80), del norvegese Hallgeir Engebraten (1.50,72 – vincitore della coppa sulla distanza) e dell’austriaco Gabriel Odor (1.50,78).